DETTAGLI DIMENTICATI?

Di seguito gli approfondimenti in materia fiscale, contabile, societaria e immobiliare, nonché sugli altri settori di nostra competenza, oltre ad una selezione delle opportunità per investire sul mercato immobiliare e finanziario. Verrà incrementata periodicamente in modo da seguire l’andamento dei mercati, ma sono già disponibili centinaia di proposte da segnalare. Potrete leggere notizie, analisi e approfondimenti, un punto di riferimento per il vostro bisogno di assistenza.

La Cassazione, con sentenza 22.06.2020 n. 12127, ha affermato che, per evitare di incorrere nella responsabilità professionale, il legale deve conoscere l’onere di rinnovazione ventennale dell’ipoteca precedentemente iscritta. Anche questa fattispecie sottolinea l’importanza di avvalersi di una consulenza in materie immobiliari aggiornata e specializzata.

Credito agevolazioni prima casa

Con la risposta n. 223/2020, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che, nel caso di mancato utilizzo per intero dell’agevolazione prima casa in sede di rogito notarile, è possibile chiedere l’utilizzo parziale della rimanente parte del credito in diminuzione delle imposte di registro, ipotecaria e catastale dovute per un secondo atto di compravendita. Questa è una

Decreto semplificazioni in edilizia

È stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale 16.07.2020 n. 178 il D.L. 76/2020, contenente semplificazioni in ambito edilizio. In particolare, il provvedimento prevede che, nel caso le dimensioni del lotto non consentano la modifica dell’area di sedime ai fini del rispetto delle distanze minime tra gli edifici e dei confini, sia sufficiente il rispetto delle distanze
L’ecobonus potenziato al 110% previsto dal Decreto Rilancio (convertito in legge) si applica per le spese sostenute dal 1.07.2020 al 31.12.2021 e anche per gli interventi di demolizione e ricostruzione. • In tale ottica, un altro decreto (Decreto Semplificazioni) ha modificato l’ambito applicativo delle opere di demolizione e ricostruzione. Si può ricostruire l’edificio anche con

Opere immobiliari abusive

Anche le opere abusive erette successivamente all’emissione del provvedimento ne costituiscono l’oggetto (Cassazione, sentenza n. 19112 del 24.06.2020).
Con la conversione in legge del “Decreto Rilancio”, è stata ampliata la possibilità di beneficiare del superbonus al 110% con l’intervento trainante relativo all’isolamento termico degli edifici anche alle singole unità immobiliari, facenti parte di edifici o palazzi, sempre che siano funzionalmente indipendenti rispetto al condominio e abbiano uno o più accessi autonomi dall’esterno. Tuttavia,
TORNA SU